inail-avviso-isi
In gennaio 18, 2018

Bando Isi Inail 2017. Pubblicato l’avviso pubblico relativo all’assegnazione di incentivi alle imprese (anche individuali) che intendano avviare interventi per migliorare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Stanziati 249.406.358 euro a fondo perduto fino ad esaurimento risorse, distribuiti su 5 diversi assi di finanziamento. Il contributo concesso oscilla in funzione dell’asse di appartenenza.

Il nuovo bando Isi Inail 2017 è destinato alle aziende italiane iscritte alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, e si pone il duplice obiettivo di: 

  • Incentivare progetti per migliorare le condizioni di lavoro in termini di salute e sicurezza.
  • Incentivare le piccole imprese agricole ad acquistare macchinari e attrezzature volti ad accrescere la salute e la sicurezza sul lavoro.

I 5 assi su cui si sviluppa il finanziamento sono cosi ripartiti

  1. Progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e responsabilità sociale.
  2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi.
  3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.
  4. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.
  5. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

La procedura online per poter accedere al bando Isi 2017 si compone di tre fasi:

  • Fase 1, dal 19 aprile 2018: accesso alla procedura online per la compilazione della domanda.
  • Fase 2, 31 maggio 2018: scadenza del termine per la compilazione della domanda online.
  • Fase 3, dal 7 giugno 2018: possibilità di scaricare il codice identificativo e comunicazione delle date per l’inoltro online della domanda che rende completa la procedura.

 Possono partecipare al bando anche enti del terzo settore i cui progetti appartengano all’Asse 2 (riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi).

Info: bando Isi Inail 2017, procedura online